Il Patto della lettura

La Capalbiola sottoscrive il Patto di Capalbio per la lettura che mira a:

– riconoscere l’accesso alla lettura quale diritto di tutti
– rendere la pratica della lettura un abitudine sociale diffusa
– avvicinare alla lettura i bambini, i nuovi cittadini, i non lettori
– favorire occasioni di scambio fra lettori e chi scrive, pubblica, conserva, traduce e legge libri